Riparte l’orientamento del Dipartimento di Giurisprudenza con incontri on demand per il singolo studente durante tutto il mese di settembre.

Attraverso il contatto diretto con la delegata all’Orientamento del Dipartimento di Giurisprudenza, gli studenti potranno essere informati sull’offerta formativa dei  nostri corsi, sugli sbocchi occupazionali che offrono i nostri percorsi formativi.

Il Dipartimento di Giurisprudenza oltre a disporre di efficienti strutture (con spazi per lo studio, laboratori linguistici, etc.) e servizi come quelli offerti dalla Biblioteca, dalle attività di orientamento e tutorato, nonché dall'assistenza per gli studenti diversamente abili,  offre agli studenti opportunità di esperienze esterne, presso Amministrazioni ed Aziende, ma soprattutto, attraverso il programma Erasmus+, ad esperienze di studio all'estero (maturando crediti riconosciuti ai fini del percorso formativo) grazie ai numerosissimi accordi che legano il Dipartimento di Giurisprudenza ad istituzioni universitarie straniere.

Corso di laurea Magistrale

Lo studente potrà scegliere,  se intende iscriversi al corso di laurea Magistrale in Giurisprudenza, oltre al percorso istituzionale, uno dei tre i piani di studio alternativi caratterizzati:  “Giurista d’impresa”, “Giurista per la Green Economy”, “Giurista dei mezzi di comunicazione e del commercio elettronico”. Il Dipartimento di Giurisprudenza offre anche la possibilità di adottare, in alternativa, uno dei piani di studio per il conseguimento di un doppio titolo di laurea, attivati in attuazione di accordi internazionali che consentono agli studenti di ottenere una laurea in Giurisprudenza avente valore legale sia in Italia che nel Paese straniero in cui ha sede l'Università convenzionata.

 

Corso di laurea Triennale

Lo studente che invece intende iscriversi per seguire un corso di laurea con un approccio più immediatamente professionalizzante, potrà optare per il corso di laure triennale e potrà scegliere uno dei tre distinti percorsi di studio: Piano istituzionale”; curriculum per “Diritto e Management dello Sport”; curriculum in “Scienze delle investigazioni e della sicurezza”. Quale che sia il percorso scelto, i laureati in Scienze dei servizi giuridici avranno altresì la possibilità di iscriversi successivamente al biennio finale del Corso di studio in Giurisprudenza, subordinatamente alla integrazione dei crediti formativi già acquisiti e riconoscibili a tal fine, tenuto conto del percorso di studio triennale seguito.

Per informazioni dettagliate rivolgersi alla delegata all’Orientamento Prof. Marianna Pignata inviando una email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nella email, se si preferisce, si può anche indicare un recapito telefonico dove si desidera essere ricontattati.

Il Comitato don Peppe Diana in collaborazione con i Dipartimenti di Ingegneria e di Architettura dell'Università della Campania "Luigi Vanvitelli" e altri partner, lancia ‘Smithy Academy’, la call rivolta agli studenti universitari che intendono presentare idee innovative nel campo dell'imprenditorialità sociale per contribuire a risolvere un problema del territorio.

I vincitori avranno l’opportunità di partecipare a un percorso di formazione grazie a tirocini, sessioni di lavoro, workshop tematici, esperienze di apprendimento sul campo, che avrà lo scopo di favorire la collaborazione con il mondo imprenditoriale. I vincitori beneficeranno dell'accesso agli spazi, alle attrezzature e alle opportunità offerte da F.U.C.IN.A, il primo incubatore di innovazione sociale ubicato in un bene confiscato alla camorra -Casa don Diana-, a Casal di Principe.

Le competenze sociali che saranno oggetto di formazione si inseriscono nell’ambito di quattro aree tematiche specifiche:

Alimentazione sana (agroalimentare)

Casa Intelligente (domotica)

Comunicazione sociale e turismo Esperenziale per l’inclusione e i beni comuni

Energie Rinnovabili.

 

Per le informazioni relative alla call, basta accedere al sito dedicato

Il termine di scadenza per la partecipazione a Smithy Academy è il 1 settembre 2020.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il prof. Massimiliano Rendina (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Via al nuovo bando “Campania Start Up 2020”. Un concorso che ha l'obiettivo di sostenere la creazione e il consolidamento di startup innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza, per aumentare la competitività del sistema produttivo regionale attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e servizi innovativi in coerenza con le traiettorie prioritarie della “Strategia regionale di ricerca ed innovazione per la specializzazione intelligente” - RIS3 Campania, di cui alla DGR n. 773 del 28/12/2016.

Avviso pubblico

La domanda può essere presentata da micro e piccole imprese costituite da non più di 60 mesi a far data dalla pubblicazione dell’Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania e che risultino essere, all'atto della presentazione della domanda, iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura alla Sezione speciale dedicata alle start-up innovative, operanti nelle Aree di specializzazione della RIS3 Campania.

La domanda deve essere compilata e presentata esclusivamente per via telematica, a mezzo PEC, all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ,entro le ore 12.00 del 60simo giorno a decorrere dalla pubblicazione dell’ Avviso sul BURC e la procedura di selezione delle domande è di tipo valutativo, con approvazione di graduatoria.

La dotazione finanziaria disponibile per le operazioni selezionate con dall’ Avviso è pari a 5.000.000 euro, integrabili in base al numero di progetti presentati che risulteranno ammissibili a finanziamento.

a cura di Miriam Lecce, studentessa in Medicina e Chirurgia al Dipartimento di Medicina Sperimentale della Vanvitelli
 
L'Università stimola le menti. 
Alcuni ragazzi dell’università Vanvitelli hanno elaborato alcuni progetti in maniera autonoma, stimolati dal fertile terreno universitario. La loro passione e dedizione è ammirevole tanto da spingerli a creare una pagina Instagram “ Brodo art_”  mescolando la vita accademica a quella dei social network, sulla piattaforma ormai più usata dai giovani universitari.
 
Abbiamo posto alcune domande a questi studenti, scoprendo un’intensa combinazione di stimolazione culturale e voglia di esprimersi.
 
Come è nata l’idea della pagina? E il nome?
È iniziato all’improvviso, a partire da idee che frullavano in testa, tutte mescolate a dare sostanza le une alle altre, di qui la scelta di chiamare la pagina brodo art_: doveva essere un melting pot di idee. Oltretutto, ci piaceva il richiamo a qualcosa che potesse ribollire, come i sentimenti.
 
Perché la scelta dell’immagine di profilo?
Abbiamo scelto come logo un dipinto di Vallejo Boris, raffigurante Atlante che sorregge il mondo. Ad un tratto, ci è parso di scorgere in Atlante una trasfigurazione dell’arte, l’unica che possa tenere in piedi il mondo e salvarlo, perché l’arte è bellezza, ed anche noi crediamo, come Dostoevskij nella sua celebre massima, che “la bellezza salverà il mondo”.
 
Di cosa tratta? Qual è l’obiettivo principale? 
Nata in quarantena, si proponeva di intrattenere sia noi che i possibili lettori. In generale la pagina mira a porsi quale veicolo di speranza, di incoraggiamento, come anche di riflessione attraverso l’arte, la letteratura, la musica, insomma tutto ciò che è bellezza e cultura.
 
Cosa direste a chi vi chiede perché seguire la pagina?
Diremmo di seguire brodo art_ perché rappresenta l'obiettivo al quale puntare nella divulgazione culturale, ovvero la commistione tra le arti sorelle. Con il presente tipo di approccio vorremmo poter veicolare dei messaggi importanti, senza rischiare di ridurli a meri nozionismi, attraverso un linguaggio semplice ma non banale, per cercare di catturare la curiosità di chi ci legge. L'intento è quello di esprimere il nostro amore per la cultura, condividendo “pensieri e parole” (e non solo).
 
Avete sviluppato anche altri progetti durante la quarantena?
Alcuni di noi hanno creato uno al quale è stato dato il titolo Deka - Hemerón 2.0 con il preciso intento di trattare la portata di un’opera atemporale quale il Decamerone di Giovanni Boccaccio e di far rivivere lo spirito del quale era pervasa la “piccola montagnetta” su cui si rifugiarono i 10 onesti giovani della “lieta brigata” .
 
Ecco l’università che ci piace: che non si configura come un parcheggio delle mente, ma stimola gli studenti più creativi a viaggiare tra immagini e nuove idee. Un complimento ai nostri ragazzi!
 
Team “brodo art_” = Francesco Trasacco, Antonella Izzo, Gianluca Coronella, Vittoria De Nicola, Viviana Sannino, Anna Chiara Troiano;
Progetto  “Deka – Hemerón 2.0” = Ambra Almaviva, Nicola Di Nardo, Francesca Maria Miraglia, Vittoria De Nicola, Valentina Pagano.

77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

Lido di Venezia, 2 – 12 settembre 2020

ACCREDITO CINEMA PER STUDENTI UNIVERSITARI

In occasione della 77. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (Lido di Venezia, 2 – 12 settembre 2020) gli studenti universitari di ogni corso di studi potranno vivere da protagonisti la Mostra, richiedendo l’accredito Cinema che La Biennale di Venezia riserva loro.

La Mostra, diretta da Alberto Barbera, vedrà la partecipazione di registi ed interpreti di fama e rilievo nazionali e internazionali. La Giuria internazionale di Venezia 77 sarà presieduta dall’attrice e produttrice Cate Blanchett. I film presentati saranno annunciati a fine luglio, mentre la programmazione definitiva sarà disponibile all’inizio di agosto.

L’accredito ha validità per tutta la durata della Mostra e prevede:

  • Accesso alle proiezioni dei film della Mostra aperte a “tutti gli accrediti” e prenotazione delle proiezioni VR
  • Accesso alle Aree Espositive e alle conferenze a libero accesso organizzate dal Venice Production Bridge
  • Alloggio a tariffe vantaggiose presso le residenze universitarie convenzionate per tutta la durata della Mostra

 Info accredito: https://www.labiennale.org/it/cinema/2020/accrediti

COME RICHIEDERE L’ACCREDITO: Per richiedere l’accredito occorre compilare il modulo online, nel quale verranno richiesti i dati del richiedente, una fototessera e un documento comprovante l’iscrizione all’università per l’Anno Accademico in corso.

TARIFFA EARLY BIRD 70€ - Richiesta entro 30 giugno - Pagamento online entro il 9 luglio

In seguito sarà possibile richiedere l’accredito con tariffa Full (90€) e Late (100€).

Richiedi subito l’accredito con tariffa early bird: https://web9.labiennale.org/studenti/

Si ricorda che la prenotazione equivale a una prima registrazione dei dati. L’accettazione della richiesta verrà comunicata via e-mail. Il rilascio della tessera di accredito, subordinato alla metodologia esposta, resta comunque a insindacabile giudizio della Fondazione La Biennale di Venezia.

Contatti:

Ufficio Biglietteria Cinema

La Biennale di Venezia

Tel. 041 2726624

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.labiennale.org

Orientamento a distanza al Dipartimento di Lettere e Beni Culturali. Con due webinar diversi, sarà presentata l'offerta formativa dei corsi triennali - Lettere e Conservazione dei beni culturali – illustrando agli studenti gli obiettivi della nostra formazione, le specificità dei nostri corsi e i possibili sbocchi occupazionali. L'attenzione sarà posta sugli insegnamenti, sui numerosi laboratori attivati anche grazie all'eccellenza e sulle numerose opportunità di operare all'interno delle istituzioni culturali nazionali e internazionali che collaborano con il DILBEC.

Uno spazio particolare verrà dato alle figure professionali che possono essere formate nel nostro Dipartimento e non solo e non tanto alle tradizionali professioni legate alla formazione umanistica ma soprattutto alle nuove opportunità offerte dalle Digital Humanities, dalle tecnologie connesse alla diagnostica ed al restauro dei beni culturali e dalla possibilità di comunicare cultura attraverso nuovi canali.

Programma e indicazioni per la registrazione

In virtù dell’emergenza COVID-19 e della sospensione delle attività didattiche nelle Università e nelle Scuole, il Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale ha strutturato le attività di Orientamento denominate: intra moenia virtual nelle sue aule virtuali, ed extra moenia virtual, presso le classroom delle Scuole, attraverso le piattaforme già utilizzate per le attività didattiche a distanza:

1) VIRTUAL DADI

“Attività di Orientamento” rivolta agli alunni degli Istituti scolastici attraverso una piattaforma virtuale ZOOM (max 100 persone ad evento) dalle ore 15 alle 17 nei giorni  3 e  24 giugno1 e 15 luglio 2020 

2) VIRTUAL ERGO [Laurea + Orientamento + Placement] 

Mostra virtuale delle tesi di Laurea attraverso una piattaforma virtuale ZOOM dalle ore 15 alle 17 nei giorni 25 maggio e 20 luglio 2020

3) TO DADI

Attività di orientamento dal 4 maggio 2020 in poi svolte dai docenti del Dipartimento su invito delle Scuole nelle classi virtuali attraverso le piattaforme interne, con date e orari da concordare con i Dirigenti e i docenti referenti dell’Orientamento delle Scuole interessate.

 

Programma delle attività

Per contatti e informazioni:

Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale

Via San Lorenzo - Abazia di San Lorenzo
81031 - Aversa (CE)

https://www.architettura.unicampania.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per prenotazioni: 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orientarsi al lavoro alla Vanvitelli. Parte il coaching tour a distanza, un ciclo di quattro webinar per per i laureandi, i neolaureati e i dottorandi dell’Ateneo volto a diffondere un'ampia conoscenza degli strumenti utili ad affrontare il percorso di selezione in azienda. L’obiettivo professionale, i social network nel processo di selezione, il self branding, la redazione del CV, il colloquio di selezionequesti i cinque temi che saranno affrontati nel corso delle giornate. Ecco il calendario degli eventi

25 maggio 9:00 -12:00 - Dipartimenti di: Economia, Lettere, Giurisprudenza e Scienze Politiche

26 maggio 9:00 -12:00 - Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche - Dottorandi di area medica

27 maggio 9:00 -12:00 - Dipartimenti di Matematica e Fisica, Ingegneria

28 maggio 9:00 -12:00 Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale

Per partecipare bisognerà rivolgersi ai delegati al placement dei singoli Dipartimenti o inviare una richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 22 maggio.

Locandina

Corsi universitari a distanza per preparare gli studenti ai test di ingresso per Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Professioni sanitarie. Nonostante lo stato di emergenza epidemiologica da Covid-19  l'Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli offre anche quest'anno al costo di soli 80 euro, un corso di orientamento e preparazione destinato a coloro che vogliono partecipare al concorso per l’ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico a numero programmato in "Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria" e per l'ammissione ai corsi di laurea di primo livello delle "Professioni Sanitarie" dell'anno accademico 2020-2021.

Il Corso ha l’obiettivo di favorire una seria e specifica preparazione al test di ingresso per 300 studenti e si svilupperà su un percorso di 90 ore di didattica frontale – erogata da personale docente e ricercatore di ruolo dell’Ateneo o selezionato ad hoc per le finalità del corso – finalizzata ad approfondire tutte le aree tematiche della prova di accesso di cui trattasi: Biologia, Chimica, Fisica e Matematica, Cultura generale, Ragionamento logico. Sono previsti, altresì, test di verifica dell’apprendimento, iniziali, intermedi e finali, tesi a valutare la preparazione dei partecipanti prima e dopo il corso medesimo.

La selezione dei 300 partecipanti avverrà esclusivamente secondo l’ordine di presentazione della domanda di partecipazione, secondo le specifiche di cui al bando pubblicato nella sezione dedicata.

L’Ateneo si riserva la possibilità di aumentare il numero di partecipanti, nel caso venga confermata l’erogazione delle attività didattiche in modalità web.

E’ partita l’undicesima edizione del concorso Start Cup Campania. Il Concorso, rivolto a tutti coloro che vogliano misurare la propria idea innovativa ed originale trasformandola in un progetto d’impresa, è aperto a gruppi di almeno tre persone, che presentino idee imprenditoriali basate sulla ricerca scientifica e l’innovazione tecnologica, in qualsiasi campo e indipendentemente dal suo stadio di sviluppo. Per partecipare al concorso è necessario che almeno un componente del gruppo appartenga ad una delle Università promotrici.

Ai primi cinque classificati sarà attribuito un premio del valore rispettivamente di 5.000, 3.000, 2.000, 1.000 e 1.000 euro. Le idee vincitrici, inoltre, parteciperanno alla fase finale del Premio Nazionale per l’Innovazione.
Saranno, inoltre, assegnati tre premi Speciali: un premio Speciale “Pari Opportunità”, finalizzato a promuovere il principio delle pari opportunità e l’imprenditorialità femminile; un premio Speciale per gruppi costituiti esclusivamente da studenti, che hanno presentato il Business plan ridotto; un premio “Contamination” per i gruppi costituiti da membri provenienti da almeno due Atenei campani, aderenti all’iniziativa, con un progetto afferente ad almeno due tra le seguenti aree: umanistica, tecnico‐scientifica, scienze della vita, scienze sociali.

Ad insindacabile parere della Direzione del Premio, potranno essere assegnati ulteriori premi. Per l’edizione 2020 per le categorie “Studenti”, “Pari Opportunità” e “Contamination” sono previsti tre premi da 500,00 euro per il gruppo primo classificato nella relativa categoria. E’ inoltre assegnato un premio speciale di 1.500 euro per l’Innovazione culturale e sociale al miglior Progetto di impresa sviluppato nell'area delle discipline umanistiche, cui deve necessariamente afferire almeno il capogruppo.

Prorogata al 12 luglio la scadenza per partecipare.

http://www.startcupcampania.unina.it/

Fase prima: raccolta delle iscrizioni, che avvengono via web secondo le modalità specificate nell’art. 3 del presente bando.

Fase seconda (da maggio 2020 ad ottobre 2020): incubazione virtuale e premiazione. Le idee imprenditoriali ammesse avranno diritto a partecipare a eventuali attività di formazione in aula e di tutoraggio finalizzate alla stesura del business plan, articolato su temi di gestione di imprese quali strategie, marketing, organizzazione, contabilità, finanza e tutela della proprietà industriale.

 
 
 

Dal 22 gennaio al 18 luglio di sabato dalle 9:30 alle 17:30 presso l'Abazia di San Lorenzo ad Septimum (Aversa) si svolgerà la prima edizione del POTDESIGN (Piani di Orientamento e Tutorato), percorso di tutorato digitale [Adobe+Rhino+Fotografia] rivolto agli studenti iscritti al CdS Design e Comunicazione, ai laureati del CdS DC iscritti alle Magistrali del Dipartimento che privilegiano la Comunicazione, il Prodotto e gli Interni e, a seguire, agli iscritti al CdS Design per la Moda e agli altri studenti del Dipartimento, fino al raggiungimento dei posti disponibili. Il programma dei corsi prevede lo svolgimento di 160 ore per il pacchetto Adobe, 30 ore per Rhino, e 30 h per Fotografia; alla fine di ciasciun corso sarà conferito un attestato di partecipazione che equivarrà rispettivamente a 4, 1 ed 1 CFU.

Anche l'Università Vanvitelli partecipa a Lavoro Chiama Italia, l'evento nazionale che semplifica l'incontro tra Aziende e giovani candidati. Gli studenti che parteciperanno potranno incontrare, in un’unica volta, candidati provenienti da nord, sud e centro Italia.

L'EVENTO
Lavoro chiama Italia si struttura in tre "eventi nell'evento":
il Career Day > presso gli stand delle Aziende, si svolgono: incontri con i Candidati per approfondire opportunità di lavoro o stage; colloqui prefissati.
i Laboratori > in aree dedicate, seminari interattivi permetteranno a studenti e laureati di esercitarsi su Soft-Skills, stesura del CV e altri temi utili a perfezionare la ricerca del lavoro.
le Presentazioni Aziendali > spazi in cui le Aziende si presentano: attività, modelli di business e figure professionali di cui hanno bisogno.

IL TARGET
L'evento è gratuito e aperto a laureati, laureandi e studenti delle Università di tutta Italia. È richiesta la registrazione online.

LE UNIVERSITÀ
Gli Uffici Placement dei migliori Atenei italiani saranno presenti il 5 marzo in due modalità: ciascuna con uno stand, presso cui potrai incontrarne i rappresentanti; in un'area dedicata, nell'ambito del Convegno rivolto agli operatori per attività di aggiornamento e scambio.

Pagina 1 di 14

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT