Tumore al pancreas, nasce una piattaforma regionale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

E' il secondo tumore più diffuso, caratterizzato da un’elevata mortalità, la diagnosi è tardiva, le possibilità di cura limitate e la ricerca è impegnata nella genetica e nella innovazione dei protocolli terapeutici. E' il tumore pancreatico che, in Campania, rappresenta circa il 10% della popolazione italiana, ed è una delle maggiori cause di migrazione sanitaria.

Su questi temi si terrài il 12 maggio 2017 a Napoli, presso l’Hotel Royal e con il patrocinio della Regione Campania, il Workshop di aggiornamento: " I Tumori pancreatici: Stato dell'Arte e Prospettive in Regione Campania", durante il quale sarà presentata una Piattaforma Regionale per lo Studio e la cura delle neoplasie pancreatiche, grazie alla collaborazione tra l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e la relativa Azienda Ospedaliera Universitaria, la Società Italiana di Patologia dell’Apparato Digerente – SIPAD e la Società Italiana di Chirurgia Oncologica – SICO.

L’analisi epidemiologica dei dati mediante l’impiego di una piattaforma elettronica, la condivisione delle competenze dei Centri afferenti, il tentativo di rendere omogenei i protocolli di diagnosi e cura,  la facilità di accesso ai PDTA ed infine un’attività scientifica di ricerca e pubblicazione dei dati saranno alcuni degli obiettivi prefissi.

"Ci auguriamo una sensibilizzazione sociale, delle forze politiche ed amministrative sanitarie - spiega Giovanni Conzo, docente della Scuola di Medicina dell'Università Vanvitelli - per favorire la collaborazione delle strutture assistenziali campane.Sarà così possibile valorizzare le risorse professionali ponendo al centro di un lavoro di equipè multidisciplinare il paziente e fornire la migliore risoluzione in tempi brevi nel tentativo di arginare il fenomeno migratorio".

Il carcinoma sarà dunque l’oggetto del Convegno e Relatori di documentata esperienza, in considerazione delle metodiche terapeutiche standard ed alternative, ne approfondiranno gli aspetti innovativi. Infine, un Corso satellite di Formazione per Infermieri, accreditato presso il Ministero della Salute sarà tenuto da Esperti del settore.

programma

 

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT