Malattie renali genetiche e rare, al via il convegno

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Al via il convegno internazionale di Nefrologia dedicato al tema della Malattie Renali Genetiche e Rare, organizzato da Giovambattista Capasso, docente di Nefrologia presso la Sun e Direttore Scientifico di BioGem, in programma dal 27 al 29 ottobre nell'Aula Magna del Centro Congressi di Via Partenope 36 in Napoli. Un convegno che vedrà protagonisti, tra i diversi relatori, anche lo scienziato Giuseppe Remuzzi, già ospite alla Sun per Oltre le Due Culture.
“Le malattie rare, tema importante in salute pubblica, soprattutto quando sono prive di trattamento – spiega Capasso - e tra le varie, quelle renali sono le più “sfortunate” perché fino ad oggi, essendo le più rare, sono state meno studiate, meno diagnosticate e di conseguenza meno curate”.
Alla conferenza internazionale parteciperanno genetisti, biologi molecolari, fisiologi e nefrologi provenienti da tutto il mondo per affrontare in modo traslazionale le problematiche legate a queste importanti malattie.
“Ci saranno scienziati che lavorano in Giappone, Cina , India, Nepal, Turchia, Ungheria, Svizzera, Francia, Inghilterra, Africa, Spagna, Portogallo, Stati Uniti e Messico oltre ai migliori ricercatori italiani del settore, con una folta rappresentanza campana – continua il docente - . Tra i temi ci sarà anche quello della diagnostica di queste patologie nei paesi in via di sviluppo. Inoltre è prevista una tavola rotonda dove ricercatori, giornalisti, dirigenti sanitari e rappresentanti delle istituzioni si confronteranno con i pazienti e le loro associazioni”.
Tre le lectiones magistralis previste che saranno tenute da Andrea Ballabio, direttore dell’Istituto TIGEM di Napoli, Giuseppe Remuzzi, direttore del Mario Negri di Bergamo e Vincenzo Di Marzo, direttore dell’Istituto di Chimica Biomolecolare del CNR di Napoli, tre degli scienziati italiani più importanti al mondo.
Alla Cerimonia inaugurale parteciperanno Giuseppe Paolisso, Rettore della Seconda Università di Napoli, il Presidente di BioGem, Ortensio Zecchino. I due enti hanno organizzato congiuntamente il meeting ed hanno stretto, di recente, un accordo che li vede in prima fila nello studio, diagnosi e terapia di diverse patologie rare con una attenzione particolare a quelle renali, sfruttando le specifiche competenze che in questo campo risultano sinergiche.
Il convegno ha ricevuto il patrocinio di vari enti istituzionali tra cui le Società di Nefrologia Italiana (SIN), Europea (ERA-EDTA) ed Internazionale (ISN) oltre che della Regione Campania ed è stato promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini che dal 1976 promuove la conoscenza e la ricerca nel campo della biologia, farmacologia e medicina.

Locandina

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT