Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Proiezione, dibattiti ed interviste, così l’Università Vanvitelli dà forma al progetto “Università per la legalità” bandito dal MIUR per approfondire i temi della cultura della memoria, dell’impegno e della legalità. A venticinque anni dalla scomparsa di Giovanni Falcone l’associazione studentesca Cambia Sun celebra il Magistrato con un evento dal titolo “Università per la legalità”. L’appuntamento è per il 19 maggio alle ore 11:30 presso il Chiostro di Sant’Andrea delle Dame. Il programma prevede la proiezione del film “La mafia uccide solo d’estate” di Pierfrancesco Diliberto - Pif, ed interviste fatte a campione agli studenti. Parteciperanno all’evento tra gli altri Giuseppe Paolisso, Rettore dell’Università Vanvitelli, Sossio Cirillo, Presidente corso di laurea Medicina Napoli, Carlo Manzi, Vicepresidente Ordine dei Medici di Caserta, Sara Fariello, docente di sociologia giuridica, Emilio Luiso, della Direzione Investigativa Antimafia, Gaetano Scognamiglio, Consigliere di Amministrazione Università Vanvitelli, Moreno Quintino, del Consiglio Nazionale degli studenti Universitari, Mariateresa Guarino Rappresentante degli Studenti in Cds.

Locandina

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Fino a cento posti auto gratuiti in più per gli studenti di Giurisprudenza dell’Università Vanvitelli. SoonToSUN arriva anche a Palazzo Melzi, con un nuovo parcheggio a Santa Maria Capua Vetere sito Via Giuseppe Avezzana, a circa 200 metri dalla sede storica del Dipartimento. Aperto dalle 8 alle 14, il parcheggio è disponibile per chi farà uso del servizio di Carpooling, un totale di cento posti che si aggiungono agli altri circa 250 posti auto distribuiti nelle vicinanze dei plessi dell’Università, tra Caserta Capua Santa Maria Capua Vetere ed Aversa. La necessità di un parcheggio è stata sollevata dagli studenti all’incirca un anno fa. “Questo è per noi studenti un risultato importantissimo – spiega Gaetano Scognamiglio Consigliere del Dipartimento di Giurisprudenza e neo eletto al Consiglio di Amministrazione per gli studenti – tutto ciò è stato possibile grazie alla disponibilità mostrata dalla nostra Governance di Dipartimento e di Ateneo, che ha subito preso atto della nostra richiesta mettendoci in contatto con le Istituzioni competenti, con le quali in questi mesi mi sono interfacciato personalmente”. Il risultato è frutto di un lungo lavoro, realizzato attraverso il continuo dialogo con Lorenzo Chieffi, Direttore del Dipartimento, Antonio Mirra, Sindaco di Santa Maria Capua Vetere, Armando Cartenì, Mobility Manager di Ateneo. “Continuiamo ad essere in contatto con le istituzioni per verificare la fattibilità di un prolungamento della fascia oraria di apertura del parcheggio – conclude il Consigliere – e sono sicuro che riusciremo anche in questo”.

“E’ questo un altro passo importante verso quella visione di progetto integrato di trasporto che abbiamo pensato poco più un anno fa è che oggi è già ampiamente operativo e sembra anche essere gradito dagli studenti – afferma Cartenì -. Non ci fermiamo qui però, ci sono altri obiettivi che ci siamo prefissati per aumentare qualità e servizi offerti”.

"Il nuovo parcheggio è stata una manna dal cielo! – commenta Angelo, studente del dipartimento, una vera e propria necessità per la nostra sede universitaria, che gratifica e incentiva la vita di noi studenti. Sono soddisfatto del lavoro fatto dalle istituzioni e dai Rappresentanti della mia università, hanno reso possibile quella che sembrava ormai un'agonia senza fine”.

www.soontosun.unina2.it

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Con navette, car pooling e app sul cellulare, SoonToSUN è sul podio delle buone pratiche in Italia. Il sistema di trasporti universitario è stato presentato a Barcellona nel mese di marzo nel corso del 1st European Conference on Sustainable Mobility at Universities. Nel corso del 2016, inoltre, l’app SoonToSUN ha ricevuto la menzione Success Stories da Tabris, uno dei più importanti Toolkit commerciali per lo sviluppo di applicazioni mobili multi-piattaforma, che si aggiunge al Premio Università Paolo Iannotti ricevuto dall’Università Vanvitelli per il miglioramento della qualità dei servizi di trasporti agli studenti universitari.

E tu conosci il servizio SoonToSUN?

www.soontosun.unina2.it

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

“La disuguaglianza è una violazione della dignità umana, è la negazione della possibilità che ciascuno possa sviluppare le proprie capacità. Prende molte forme e ha molte conseguenze: morte prematura, salute cattiva, umiliazione, subordinazione, discriminazione, esclusione dalla conoscenza e/o da dove si svolge prevalentemente la vita sociale, povertà, impotenza, mancanza di fiducia in se stessi e di opportunità e possibilità della vita.” Inizia con le parole del sociologo svedese Goran Therbon la lectio magistralis di Chiara Saraceno, sociologa di fama internazionale ospite lunedì 8 maggio presso l'Aulario di Santa Maria Capua Vetere dell’Università Vanvitelli per il ciclo di eventi “Oltre le due culture” . Disuguaglianza e povertà come titolo della lectio ma anche come due facce della stessa medaglia

 

Un po' di biografia

Tra le sociologhe più famose del Paese, soprattutto per i suoi studi sulla famiglia, sulla questione femminile, sulla povertà e le politiche sociali Chiara Saraceno è anche docente, scrittrice e editorialista. Laureata in filosofia, la Saraceno è stata docente di Sociologia della Famiglia presso la Facoltà di Scienze Politiche all’Università di Torino fino al 2008. Dall'ottobre 2006 a giugno 2011 è stata professore di ricerca presso il Wissenschaftszentrum für Sozialforschung di Berlino. Attualmente è honorary fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino. Nel 2005 è stata nominata Grand’ufficiale della Repubblica Italiana dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi e nel 2011 è stata nominata corresponding fellow della British Academy.

Curriculum vitae

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Riparte la gara tra le Università della Campania per le migliori idee d'impresa

Start Cup Campania è il Premio per l'Innovazione promosso dalle Università campane e finalizzato a mettere in gara gruppi di persone che elaborano idee imprenditoriali basate sulla ricerca e l'innovazione. Si tratta di una business plan competition il cui obiettivo è quello di sostenere la ricerca e l'innovazione tecnologica finalizzata allo sviluppo economico e alla nascita di imprese ad alto contenuto di conoscenza. La gara si inserisce nel contesto del Premio Nazionale per l'Innovazione (PNI), una competizione analoga organizzata a livello nazionale da diverse università italiane, alla quale prendono parte i vincitori delle edizioni locali.

Lancio Start Cup

Start Cup Campania prevede quattro tipologie di premi:
a) un percorso formativo sul Business Plan per i gruppi che supereranno la fase preselettiva;
b) premi in denaro rispettivamente di 5.000, 3.000, 2.000, 1.000 e 1.000 euro per i primi cinque classificati;
c) partecipazione delle idee vincitrici al Premio Nazionale per l'Innovazione;
d) misure di accompagnamento alla realizzazione e allo sviluppo delle idee imprenditoriali vincitrici, anche in forma d'impresa, attraverso accordi fra Start Cup Campania ed altri Enti.

LOCANDINA INCONTRO UNIVERSITA' VANVITELLI

Prorogata al 10 maggio la scadenza per presentare domanda.Iscriviti!

Regolamento Concorso


 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ha raccontato la Napoli borghese de "La tenerezza", il rapporto difficile con suo padre, leitmotiv di gran parte dei suoi film, la scelta degli attori, che avviene "a pelle".  Così Gianni Amelio ha conquistato il pubblico di Maestri alla Reggia e gli studenti dell'Università Vanvitelli nel corso dell'evento che si è tenuto giovedì 4 maggio presso la Cappella Palatina della Reggia di Caserta.

 

Maestri alla Reggia, ecco tutti i protagonisti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Disegni, modelli, progetti esecutivi, prototipi, plastici, video, artefatti comunicativi. Per il primo anno al Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’Università Vanvitelli le tesi in Design e Comunicazione e Design per la moda si discutono con la mostra itinerante Ergo Sun.

Gli studenti laureandi presentano il prodotto di tesi:
• alla Commissione di Laurea;
• agli studenti del Dipartimento, illustrando il risultato di un percorso svolto dal tirocinio alla prova finale;
• alle scuole, per attività concreta di Orientamento;
• alle aziende, per stimolare l’azione di Placement;
• ai docenti del Dipartimento, per mostrare le linee di ricerca dei relatori e agevolare integrazioni didattiche multidisciplinari;
• alle famiglie, per comunicare e divulgare il percorso didattico formativo universitario.

Scuole, famiglie, enti, imprese, aziende e associazioni, dunque, incontrano entusiasmo e la passione, la creatività e la competenza dei giovani laureati.  L’appuntamento è per domani 28 marzo dalle ore 9.30 alle 13.00.

Ergo Sun nasce come ciclo di Giornate di Orientamento permanenti per implementare la filiera virtuosa [UNIVERSITA' + SCUOLE + FAMIGLIE + ENTI + AZIENDE]. Iniziativa unica in Italia, Ergo Sun presenta “prodotti concreti” progettati e realizzati dagli studenti per le Tesi di Laurea Magistrale e Specialistica in "Architettura" e Triennale in "Design e Comunicazione", "Design per la Moda". 

Ergo Sun, guarda nel video le interviste dell'edizione 2016.

• alle aziende, per stimolare l’azione di Placement;
• ai docenti del Dipartimento, per mostrare le linee di ricerca dei relatori e agevolare integrazioni didattiche multidisciplinari;

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Regista di "Così ridevano", "Le chiavi di Casa", "Il ladro di bambini", nelle sale oggi con "La Tenerezza", Gianni Amelio è il prossimo Maestro alla Reggia, intervistato da Alessandra De Luca di Ciak. L'appuntamento è per giovedì 4 Maggio alle 18:00 presso la Cappella Palatina della Reggia di Caserta. Alla seconda edizione, Maestri alla Reggia ha già visto la partecipazione di Carlo Verdone, Margherita Buy e Sergio Castellitto, in un ciclo di incontri organizzati dall’Università della Campania Luigi Vanvitelli e aperti al pubblico e a studenti, docenti e personale con i grandi protagonisti del cinema italiano, sotto la direzione artistica di Remigio Truocchio, in collaborazione con Ciak, la Reggia di Caserta, l'Associazione "Amici della Reggia", il Comune di Caserta e la Camera di Commercio e organizzato da Cineventi.

La partecipazione agli incontri è gratuita e gestita, per gli studenti dell’Università, attraverso l’Ufficio attività studentesche e le associazioni degli studenti; per la città, attraverso la distribuzione di inviti sulla pagina facebook "Maestri alla Reggia".

 

 Guarda la playlist Maestri alla Reggia

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Anche quest’anno sabato 25 e domenica 26 marzo 2017 si terranno le giornate di primavera del Fai, due giorni particolari per visitare luoghi molto belli della nostra terra alcuni dei quali solitamente chiusi al pubblico. Quest’anno poi il FAI festeggia la 25ª edizione delle Giornate.
Sabato 25 e domenica 26 marzo ci saranno in tutta Italia ben 400 siti aperti grazie all’impegno di 7.500 volontari e anche grazie a 35.000 ragazzi, che faranno da “Apprendisti Ciceroni” e che consentiranno di visitare oltre 1.000 luoghi tra chiese, ville, giardini, aree archeologiche, avamposti militari, interi borghi molti dei quali a Napoli e in Campania.
Tra questi siti anche due sedi dell’Università Vanvitelli:

•    Il Musa – Museo Universitario delle Scienze e delle Arti – Sezione di Anatomia – ingresso esclusivo per i soci FAI. Ingresso vietato ai minori di 14 anni. Orari d’apertura – Sab 9.30-13.30 – Dom 9.30-13.30. Ancora posti disponibili sul sito del FAI.

MUSA MUSEO ANATOMICO

 

 •    Il Complesso di Sant’andrea delle Dame – Orari d’apertura: Sab 9.30 – 18.00; Dom 9.30 – 18.00 (dettaglio affresco)

 DSC3126

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

E’ una delle sociologhe più famose del Paese, soprattutto per i suoi studi sulla famiglia, sulla questione femminile, sulla povertà e le politiche sociali. Chiara Saraceno, docente, scrittrice e editorialista, è la protagonista del nuovo incontro del ciclo “Oltre le Due Culture” che si terrà il giorno 8 maggio, alle ore 11, nell’Aulario di Santa Maria Capua Vetere, in via Perla.

L’incontro con Chiara Saraceno verterà proprio su una delle tematiche a lei più care, e cioè sulla “Diseguaglianza e povertà in Italia”.

Laureata in filosofia, la Saraceno è stata docente di Sociologia della Famiglia presso la Facoltà di Scienze Politiche all’Università di Torino fino al 2008. Dall'ottobre 2006 a giugno 2011 è stata professore di ricerca presso il Wissenschaftszentrum für Sozialforschung di Berlino. Attualmente è honorary fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino.

Nel 2005 è stata nominata Grand’ufficiale della Repubblica Italiana dal Presidente Carlo Azeglio Ciampi e nel 2011 è stata nominata corresponding fellow della British Academy.

Curriculum

Locandina

Il ciclo di eventi culturali della Sun, giunto alla sua seconda edizione, vede sempre come protagonisti  personaggi di spicco del panorama culturale nazionale che di volta in volta si soffermeranno su temi di attualità che vanno dalle scienze alla letteratura, dall’arte alla politica, dall’ambiente alla comunicazione. Spunto di riflessione e dialogo per docenti, studenti, il ciclo “Oltre le due culture. I dialoghi della SUN”, prende spunto nel titolo proprio dal noto saggio di Charles P. Snow pubblicato nel 1959, in cui si analizzava la scarsa comunicazione tra scienza e mondo umanistico.

Per seguire l'evento su streaming si potrà accedere con il link:

https://livestream.com/unicampania/chiarasaraceno

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Scrivere un libro, farne un editing corretto, una correzione di bozze pulita, ed una pubblicazione in house. Questi gli obiettivi del corso di formazione "Autopubblicazione: l'editoria fai da te" organizzato dall’Ufficio di Biblioteca del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell’Università  Vanvitelli con l'Associazione Italiana Biblioteche (Campania) e di EWWA - European Writing Women Association, che si terrà il giorno 8 aprile presso il Palazzo Parente ad Aversa dalle 10.00 alle 18.00.
Si parlerà dell'editoria tradizionale e digitale, editing e correzioni di bozze, di come creare una copertina vincente e si daranno nozioni sul diritto di autore. Nella parte pratica si illustrerà come creare un ebook a costo zero.
L’iscrizione al corso dovrà essere effettuata entro il 05 aprile 2017. I partecipanto dovranno inviare richiesta di iscrizione al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. inserendo nell'oggetto: “Richiesta di iscrizione al corso Autopubblicazione”. Categoria …….” [es: bibliotecario], oppure è possibile consegnare a mano la domanda di iscrizione presso l’Ufficio di Biblioteca del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale di Ateneo in via San Lorenzo, n. 1 – 81031 Aversa (CE). La biblioteca mette a disposizione  facsimile della domanda da compilare. Sarà possibile fare richiesta di iscrizione al corso dal 27 marzo al 05 aprile 2017.
Saranno ammesse le prime 40 richieste. Faranno fede la data e l’ora di consegna. Per ulteriori informazioni e/o chiarimenti è possibile rivolgersi alla dott.ssa Rachele Arena (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Locandina

Domanda

Dettagli

 

 

Pagina 1 di 6

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT