Sergio Fermariello ad Architettura con Dialoghi sulla Terra di Nessuno

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Incontro con Sergio Fermariello al Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale dell'Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli. Si terrà il 5 aprile, alle ore 10.30, nell'Aula Emanuele Carreri del Dipartimento, via San Lorenzo ad Aversa, il Laboratorio di Multimedia Graphics del Corso di Laurea in Design e Comunicazione, tenuto da Alessandra Cirafici. L'incontro avrà come protagonista l'artista Sergio Fermariello con "Dialoghi sulla Terra di Nessuno".
La nascita di un’opera d’arte, la potenza della parola, l’importanza della partecipazione. Sono gli elementi essenziali de “La terra di Nessuno” personalissima Odissea che Sergio Fermariello realizza nel 2016 sulle spiagge di Cuma, Ischitella e Castel Volturno. Una installazione realizzata con 32 telai in ferro rivestiti in teli di cotone nero che, assemblati “in una liturgia la cui messa a fuoco sull’elemento centrale arriva un minuti dalla fine” progressivamente delineano un’elegante silouhette umana percepibile solo dall’alto, memoria del viaggio, della migrazione, dell’evoluzione dell’uomo. Una costruzione continua in cui il lavoro dell’allestimento ricopre un ruolo fondamentale, specie se a farlo sono i ragazzi della Costa d’Avorio che risiedono sul litorale flegreo. Il racconto di questa emozionante avventura corale sarò il punto di partenza per una riflessione sul ruolo dell’arte e sulla relazione tra arte e nuovi media nella dimensione della cultura visiva contemporanea. "E' una nuova frontiera per noi – sostiene Fermariello - è l'idea di una narrazione che stimola l'immaginazione. Rende possibili racconti poetici da consumare negli interstizi, negli spazi vuoti sempre più ristretti della nostra esistenza frenetica"

Locandina

Terra di nessuno di Sergio Fermariello

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT