Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il concorso di ammissione ai Corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria si terrà il 05/09 presso il Teatro Palapartenope, sito in Via Corrado Barbagallo - Napoli e presso il Palabarbuto nell'adiacente Viale Giochi del Mediterraneo.

Consulta la distribuzione dei candidati e la composizione della commissione alla sezione dedicata.

I candidati dovranno presentarsi presso le sedi alle ore 8,00 muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, della ricevuta della domanda di iscrizione alla prova e dell'originale della ricevuta di avvenuto pagamento del contributo di partecipazione.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Una vera e propria gara per conquistare il tuo lavoro di domani! Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiano ricerca ingegneri ed economisti e lo fa testandoli sul campo.
Come partecipare
Per iscriversi al contest basta collegarsi, entro il 5 settembre, all’indirizzo www.fscompetition.it e partecipare ai tre serious game proposti: nel primo (In – Basket) bisognerà dimostrare di saper organizzare la festa di fine anno della propria Facoltà; a seguire il Project Management Business Game in cui ci si cimenterà nella gestione di progetti che hanno come tema la mobilità integrata; infine, l’Alternative Reality Game, dove è richiesto intuito e dimestichezza con device digitali per farsi strada tra gli indizi che man mano verranno svelati.
I migliori talenti selezionati sulla base dei risultati conseguiti parteciperanno alla fase finale, che si terrà a Roma l’11 e il 12 ottobre. Il primo giorno i partecipanti saranno coinvolti in una sharing experience volta a testare le loro attitudini e competenze, oltre ad avere l’opportunità di incontrare i manager di linea del Gruppo FS e incontrare a colloquio i Responsabili delle Risorse Umane. Il 12 ottobre essi saranno, invece, impegnati nello sviluppo di un progetto sulla mobilità integrata che vedrà la premiazione dei due gruppi migliori da parte del top management di FS.  I migliori partecipanti saranno selezionati da FS per assunzioni urgenti e altre opportunità lavorative. I curricula dei partecipanti, inoltre, verranno presi in considerazione in maniera prioritaria per il piano di assunzioni del Gruppo che proseguirà nei mesi successivi.
Sul sito sono illustrati requisiti di partecipazione, termini di adesione, modalità di svolgimento e ogni altro aspetto inerente il contest.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Lo studio in solitaria ad agosto nelle città semivuote. Un’avventura vissuta durante la pausa dallo studio, un frammento, uno scatto. Diventa protagonista di un racconto per il Corriere del Mezzogiorno, raccontaci l’estate dello studente, qualunque cosa pensi valga la pena di essere narrata con le parole o con qualche immagine. Il corrieredelmezzogiorno.it dedicherà un titolo alla tua storia. Invia la tua storia all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Diventa protagonista. Racconta la tua estate.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli ha indetto una selezione per titoli al fine di assegnare contributi a favore dei propri studenti che svolgano tirocini curriculari.


Graduatoria per tirocini con scadenza presentazione domande 15.01.2018.

20.03.2018: Decreto approvazione atti graduatoria definitiva

Allegato 1 - Elenco definitivo assegnatari

Allegato 2 - Elenco definitivo esclusi

 

20.02.2018: Decreto approvazione atti graduatoria provvisoria

Allegato 1 - Elenco assegnatari

Allegato 2 - Elenco esclusi

 


Graduatoria per i tirocini con scadenza presentazione domande 17.11.2017.

10.01.2018: Decreto approvazione atti

Allegato 1 - Elenco assegnatari

Allegato 2 - Elenco esclusi

 


Graduatoria per i tirocini con scadenza presentazione domande 04.08.2017.

29.09.2017: Decreto approvazione atti

Allegato 1 - Elenco assegnatari

Allegato 2 - Elenco esclusi

 


Per informazioni rivolgersi all’Ufficio Attività Studentesche.

 

24.07.2017: Bando

 

Chiarimenti

Si precisa che

  1. Il tirocinio per cui si chiede il contributo puo’ essere gia’ avviato a partire dal 01.11.16 o avviarsi entro il 18.12.17 e concludersi in ogni caso entro il 31.03.18.
  2. Per completare la procedura di partecipazione al bando, il candidato deve stampare la ricevuta generata al termine della procedura on line e consegnarla (entro 10 giorni dal completamento della stessa), unitamente al progetto formativo gia’ compilato e firmato, presso l'ufficio attivita’ studentesche, viale Lincoln n. 5 Caserta.
  3. Scadenze per presentare domanda:
  • 04.08.17 per tirocini in corso o gia’ conclusi
  • 17.11.17 per tirocini avviati dal 25.07.17 al 31.10.17
  • 15.01.18 per tirocini avviati dal 01.11.17 al 18.12.17

       4. All’atto di presentazione della domanda (mediante procedura on line) il candidato deve aver gia’ espletato, presso le strutture didattiche di afferenza, le procedure riguardanti l’attivazione del tirocinio per cui si chiede il contributo.

      5. Non rientrano nella fattispecie prevista dal bando i tirocini cd. "interni", così come indicato dal MIUR. Per tirocini "interni" si intendono sia quelli svolti presso strutture interne all’amministrazione universitaria e sia quelli svolti presso strutture esterne all’Ateneo ma individuate, con apposito atto, quali sedi dell’attività didattica formativa di corsi di laurea dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli. Pertanto, tali ultime tipologie di tirocini non rientrano nella fattispecie prevista dal bando.

 

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Sliding Jobs, azienda che si occupa di  reclutamento medico, cerca Tecnici di Radiografia per le zone di Bournemouth, Christchurch, East Dorset e parte della New Forest.

Requisiti:

· Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia

· Eccellenti capacità di comunicazione

· Capacità di lavorare all'interno di una squadra

Inviare il CV al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure chiamare il numero 3495657217

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Sei uno studente, un neolaureato o un dottorando in ingegneria, matematica, fisica, informatica o chimica?
Se hai un’idea con cui vuoi metterti in gioco
, un progetto di ricerca o di tesi innovativo, puoi farlo con il Premio Innovazione Leonardo per i giovani! In palio tirocini formativi di sei mesi in azienda e riconoscimenti economici fino a 3.000 €. Il contest si svilupperà nei mesi estivi, con il termine di scadenza fissato al 15 settembre 2017. Ai partecipanti è richiesta l’elaborazione di un breve progetto innovativo riferito a specifici ambiti di ricerca legati ai settori di business del Gruppo Leonardo:

    Image Intelligence
    Tecnologie Quantistiche per i sensori
    Tecnologie e soluzioni innovative per la tutela dei beni culturali

I partecipanti potranno inoltre coinvolgere un docente di riferimento con cui condividere o elaborare il proprio contributo, che potrà essere anche una rielaborazione o una rimodulazione della propria tesi di laurea. La cerimonia di premiazione, prevista in ottobre, avverrà alla presenza dei vertici aziendali di Leonardo.

Maggiori informazioni sull’iniziativa e il modulo per iscriversi al contest sono disponibili sul sito ufficiale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Quarantatrè tirocini con rimborso spese presso il Ministero. Al via il bando della Fondazione CRUI per studenti magistrali, per un tirocinio di durata di 4 mesi presso gli uffici centrali del Ministero a Roma e gli Uffici Scolastici Regionali di 8 diverse Regioni (Abruzzo, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Veneto). E’ previsto un rimborso spese di 300 euro mensili.

La tempistica di riferimento è la seguente:
10 luglio – 04 agosto 2017 : Pubblicazione bando

Entro l’8 settembre : Preselezione Atenei
6 novembre 2017 – 5 marzo 2018 : Svolgimento tirocinio

Invia la tua candidatura!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Giffoni Innovation Hub, la creative agency ispirata e promossa daGiffoni Experience, celebre festival del cinema per ragazzi in programma a Giffoni Valle Piana (SA) dal 14 al 22 luglio 2017, lancia una call per selezionare 4 videomaker per il Giffoni Dream Team, community di giovani creativi e talenti dell’innovazione digitale e culturale, selezionati e formati dall’Hub.

Con Giffoni Innovation Hub i candidati vincitori potranno usufruire di un percorso di formazione pratico ed esperienziale che si trasforma in opportunità di lavoro concreto con brand, organizzazioni ed enti pubblici. Attraverso laboratori pop-up di Open Innovation in diverse location nel mondo, i ragazzi del Dream Team si riuniscono e lavorano insieme all’ideazione, progettazione e realizzazione di strategie, prototipi e servizi per grandi aziende e soggetti istituzionali, con l'obiettivo di realizzare di progetti innovativi da lanciare sul mercato delle industrie creative e culturali, in particolare la creazione di prodotti e servizi a marchio Giffoni.

Maggiori informazioni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Tre mesi per formarsi in Banca d'Italia. Partono i tirocini formativi e di orientamento in materia economico-quantitativa, che si terranno presso l’Unità di Analisi e Ricerca Economica Territoriale della sede di Napoli, rivolti a neolaureati in Economia. Gli stage saranno avviati entro il mese di ottobre 2017, agli studenti sarà riconosciuta un’indennità di partecipazione pari a mille euro lordi mensili e la possibilità di usufruire gratuitamente del servizio di ristorazione previsto per il personale dell’Istituto nei giorni del tirocinio.

I requisiti
1) possesso di laurea specialistica/magistrale in Economia, conseguita in data successiva al 1° novembre 2016 con punteggio pari ad almeno 105/110 (o votazione equivalente); altro diploma equiparato al suddetto titolo ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;
2) non aver compiuto 27 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature;
3) aver sostenuto con esito positivo un esame di statistica e uno di econometria. Saranno comunque ammessi alla selezione i candidati che abbiano superato -  nel corso dell’intero ciclo di studi universitari - esami diversamente denominati, ma il cui programma abbia riguardato in misura significativa discipline statistiche ed econometriche.

Partecipa!
Invia la tua candidatura all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 21/07/2017 ore 12,00.

Info

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

AAA creatività cercasi. Obiettivo: sviluppare modelli di esposizioni interattive, progetti di allestimenti per mostre scientifiche, ideazione di percorsi didattici espositivi.
Al via una borsa di studio annuale bandita da Fondazione IDIS – Città della Scienza, per “attività di ricerca e progettazione per l’ideazione e prototipizzazione di exhibit interattivi ed allestimenti di mostre temporanee a carattere scientifico, per lo sviluppo dei progetti esecutivi di elementi espositivi con modellazione tridimensionale, per la progettazione grafica degli elementi necessari all’esposizione all’interno delle attività di ExiT –Exhibition Team” .
Ecco i requisiti richiesti
Età. Possono partecipare al concorso coloro che non abbiano compiuto il 35° anno di età al momento dell’inizio della borsa, e che siano in possesso di diploma di laurea magistrale in discipline riguardanti l’architettura, il design industriale, l’allestimento museale o comunque con prevalente indirizzo nel campo oggetto della borsa di studio, con voto di laurea pari o superiore a 108/110. Possono inoltre partecipare coloro che, pur non in possesso di un diploma di laurea magistrale, dimostrino di possedere comprovate competenze curriculari o esperienze nell’ambito dell’oggetto della borsa di studio, con riferimento in particolare alla progettazione di exhibit interattivi, all’allestimento di mostre temporanee specialmente in ambito scientifico e preferibilmente esposte in science centre e/o festival della Scienza, progettazione e realizzazione di prototipi di oggetti espositivi e non  realizzati.
Competenze grafiche. Nozioni riguardanti la progettazione e realizzazione di allestimenti espositivi e museali; software per la modellazione 3D, es: Rhinoceros3D, Autocad, Maya, Solidworks, Blender; software per la grafica (per es. Photoshop, Illustrator; Indesign); software per il disegno vettoriale (per es. Illustrator, Rhinoceros3D, Autocad ).
Altre competenze. Al candidato è richiesta una buona conoscenza della lingua inglese, attitudine al lavoro di ricerca, alla progettazione, al lavoro di gruppo, alla divulgazione dei contenuti del proprio lavoro, ai rapporti interpersonali.
Svolgimento. La borsa di studio, di quindicimila euro lordi, avrà decorrenza dal 4 settembre 2017 si svolgerà a Napoli presso la sede operativa della Fondazione IDIS - Città della Scienza.
Scadenza. Il termine per la presentazione delle domande è il 10 luglio 2017 ore 13.00.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

  Il famoso “Progetto doppio titolo” sta per concretizzarsi. Tra qualche giorno io ed Antonio Russo stringeremo tra le mani il diploma di Laurea che sancisce l’accordo tra l’Università della Campania Luigi Vanvitelli e l’Università Statale di Pyatigorsk.

Oltre ad un percorso di studi, termineremo un percorso di vita lungo tre anni,anni meravigliosi in una terra fascinosa quanto sconosciuta: Il Caucaso. Mentre per noi, probabilmente fino a qualche tempo fa il Caucaso rappresentava qualche posto indefinito, difficilmente individuabile su una cartina geografica, oggi ha assunto dei contorni ben precisi, è il prodotto finale di tante esperienze: ciò a cui pensiamo quando ci dicono “casa”.

Per riuscire a capire bene questo posto, credo basti un solo aggettivo: sazio.

IMG 20170615 WA0003

Qui ci si sente davvero sazi e non solo di cibo. I miei occhi si sono riempiti fino a scoppiare dei più bei colori, dal bianco smaltato delle vette innevate alle vallate smeraldo, dal blu intenso dei laghi al grigio opaco delle betulle in fiore; e allo stesso tempo, il mio cuore si è nutrito di sorrisi, dell’ospitalità e dell’amore sincero delle persone del posto. Un vero e proprio banchetto per l’anima insomma.

Adesso più che mai, ora che questa grande cena sta per volgere al termine che riesco davvero ad assaporare tutto.

La Russia non è una meta, ma una scelta. Chi mette piede qui è inevitabilmente destinato a cambiare,nel bene o nel male. La prima sensazione che ho avuto,è che non ci fosse un criterio, che tutto fosse stato messo un po’ a caso e la cosa meravigliosa è che le persone che facevano cose le facevano e basta, non andavano da nessuna parte.

Noi non viviamo cosi. Si va all’università perché si deve trovare un lavoro, ci si sposa perché è normale “ad una certa età compiere il passo” e via di seguito… Si passa un po’ troppo tempo, piccoli Frenkeinstein, a progettarsi in laboratorio per come si dovrebbe essere che spesso con l’ansia di costruire un personaggio, dimentichiamo di esser prima di tutto persone.  Posso giurare di aver visto qui classi piene di ragazzi solo perché davvero interessati alla materia e non come troppo spesso accade, bisognosi di avere un bel voto. L’università ha conservato l’originale quanto dimenticato significato di “Universitas”, un luogo cioè dove si fondono idee, dove ci si confronta, si organizzano eventi, si progetta qualcosa di bello insieme e poco importa se si tratti di preparare un esame o di un saggio di danza. Insieme è la parola chiave, quella che spesso manca nella mia bella Italia, dove si corre si corre e non si va da nessuna parte, dove più che vincere è importante far cadere gli altri, dove anche una cosa soddisfacente come lo studio viene vista come un dovere.

La mia isola felice in una terra senza mare sono state le persone, i miei amici stranieri che mi hanno fatto capire tante cose: in primis che tutto si può condividere nella vita, dal pezzo di pane più piccolo al problema più grande, ma anche e soprattutto che si può vivere nell’amore e nel rispetto reciproco parlando lingue diverse o pregando un altro Dio.  Grazie a loro ho capito tanto, che nel mondo c’è tanto male ma anche persone buone, che non sempre la vita è un selfservice e che qualsiasi posto della Terra ha i suoi problemi ma la differenza sta nel come affrontarli.

Ho capito che è facile criticare la propria terra quando il giudizio lo esprimi comodamente dal divano di casa tua, ma che quando sei fuori non passi neppure un giorno senza pensare “Vorrei essere lì “. La Russia è una terra bella ma anche tanto difficile ed è forse in questo che risiede la grandiosità di questa esperienza: riuscire a superare un altro giorno che sembra eterno, sfidando continuamente se stessi, azionando una lavatrice a gettoni solo con le istruzioni in russo, leggendo un menù senza immagini o trovandosi di fronte a qualche indicazione stradale senza sbagliare la direzione. Una lingua aliena che ho imparato ad amare, una specie di colonna sonora perpetua che avrò nella testa come una melodia e che mi ricorderà anche quando starò per mollare che ce l’ho fatta e potrò farcela ancora, sempre.

La Russia mi ha dato il giusto stimolo, quello che tutti i giovani dovrebbero avere quando iniziano a creare qualcosa, quando iniziamo a costruire la loro strada.

 C’è sicuramente tanto lavoro da fare affinchè queste mie parole possano divenire “la storia di qualcun altro” , ma noi siamo la  prova che anche i viaggi più lunghi cominciano con un passo.  Partire significa avere coraggio, significa accettare che il tempo passi, che la vita di chi ami inevitabilmente cambi e tu potresti esserne fuori, partire significa non sapere nulla di domani ma sentire con ogni centimetro del tuo corpo che ci sei oggi. Partire è un po’ come vivere, ma senza la fregatura della morte.

L’università ci ha reso dottori e la Russia sognatori.

Santa Maria Capua Vetere - Giugno 2016

 

di Silvia Raucci, laureanda al corso di Laurea Magistrale in Filologia Moderna 

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT