Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Creativi e fashion designer al Pitti Filati, l’appuntamento internazionale di riferimento del settore dei filati per maglieria da dove nascono le tendenze di moda e style, presentando, insieme ad altre università, nuovi abbinamenti cromatici per indumenti, ovvero per quattro calze e quattro pullover.

Ecco gli studenti del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale che hanno partecipato alla manifestazione: Raffaele La Marca, Fabrizio Santo, Amelia Lauro, Laura Didio, Mariarosaria Serra, Filmena Passante, Marta Morra, Angelantonio Russo, Maria Elena Andreozzi, Maria Francesca Picardi, Chiara Salvato, Carmela Ilenia Amato, Mariapia Di Cecio, Mariarosaria Palmiero, Maria Modesto, Michela Fraraccio, Deborah Bregola, Maddalena simonetti.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Roberto Capodanno, Ivan Nicolini, Nino Oliva, Alfonso Staiano. Sono i quattro studenti del Corso di Laurea in Design e Comunicazione del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale che hanno firmato, tra circa cento partecipanti alla terza edizione dell'Animal Day Napoli, il progetto vincitore al concorso del titolo "Io posso entrare".

L'originale progetto sarà proposto alla Confesercenti e a Confcommercio dall'Associazione "Animal Day Napoli", promotrice del contest.

I ragazzi hanno realizzato un cartello, un flyer, diversi gadget (segnalibro, shopper, t-shirt) e un breve spot video-grafico.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 Il Presidente della RAI Monica Maggioni protagonista dell’incontro “Media senza Mediatori. Il Giornalismo nell’epoca dei social”, che si è svolto martedì 31 gennaio all’Università degli studi  della Campania “Luigi Vanvitelli” per il ciclo “Oltre le due culture”. Protagonista Monica Maggioni, nota giornalista nonché Presidente Rai. Fulcro del dibattito, la trasformazione del giornalismo con l’avvento dei social.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Didattica, teoria ed applicazioni pratiche. Visitare il Museo di Anatomia è un'esperienza a 360°, di spessore culturale ma utile anche per gli addetti ai lavori. Ne sanno qualcosa le Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana e le Allieve della Regione Campania che mercoledì 15 febbraio hanno visitato il Museo. Nel corso della visita guidata le Crocerossine hanno potuto arricchire la loro formazione esaminando i preziosi reperti risalenti al XVII secolo, quando lo studio dell’anatomia umana era in pieno sviluppo e gli anatomisti, per la penuria di cadaveri, avvertirono la necessità di preparare e conservare pezzi anatomici per studiarne gli aspetti scientifici.
 
Nel corso della visita sono state illustrate la collezione di preparazioni anatomiche, patrimonio di ineguagliabile valore didattico e storico, preparati chimici, una grande raccolta di variazioni e anomalie, tra le quali l’ampia sezione delle mostruosità fetali, la sezione dei crani antichi e  la collezione delle “pietrificazioni” di Efisio Marini.
 
 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Cinque iPad per i migliori studenti del I anno del Corso di Laurea in Medicina a Caserta dell'Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli. E’ il “Premio Matricola Sun”, ideato dal Dipartimento Universitario di Scienze Mediche, Chirurgiche, Neurologiche, Metaboliche e dell'Invecchiamento diretto da Ludovico Docimo. Guarda il servizio Rai.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Uscire dalle aule, proporre la cultura per obiettivi manageriali, affiancare le specificità del territorio per fornire opportunità allo studente. E' la quarta missione degli Atenei dopo didattica, ricerca e trasferimento tecnologico, che si traducono in fatti e prodotti con le collezioni di moda degli studenti SUN del percorso in Design per la moda del DiCDeA .

Yamamay, Kiton, Jaked, Carpisa, Mario Valentino, Cesare Attolini, Barba, Deja-Vu, Setificio Leuciano, Livio De Simone le aziende con cui gli studenti hanno lavorato per realizzare le loro capsule collection, in linea con la mission di Ateneo che, con i propri percorsi di formazione, intende favorire la creazione di figure professionali specifiche e definite per il mercato del lavoro.

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Studi che si fanno impresa, idee che prendono forma, sogni che diventano realtà concrete. Alla Sun gli studenti raccontano le loro collezioni di moda, realizzate nel corso di studi magistrale di Design per la moda del Dipartimento di Ingegneria Civile Design Edilizia e Ambiente.

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT