Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Ricerca sartoriale di tendenza, presentata l'anteprima della capsule collection ideata dagli studenti dell'Università Vanvitelli insieme con Kiton. Ad ascoltare i ragazzi in sala buyer internazionali della Kiton provenienti da tutto il mondo. Michela Carlomagno, Domenico Tammaro, Claudia Errico, Raffaele Scognamiglio, Manuela Rupe e Mariapia Satta gli studenti del corso di laurea Magistrale in Design per l'Innovazione _ curriculum Fashion Eco Design _ del Dipartimento DICDEA sotto la guida di Roberto Liberti, docente all'Università Vanvitelli.
L'intera collezione sarà presentata alla Fashion Week di Milano il prossimo Giugno.
 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Lo scorso 12 Aprile nel sito archeologico di Pompei è stata inaugurata la mostra “Pompei e i Greci” che rimarrà in esposizione fino al mese di novembre. Curatore della mostra è Carlo Rescigno, docente dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” insieme a Massimo Osanna, Direttore Generale della Soprintendenza di Pompei.

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ancora più connessa, internazionale, raggiungibile, social, innovativa, attenta alle esigenze degli studenti. Ecco l'Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, raccontata in un video promozionale di 45' dal nostro studente Orazio De Vita, laureato in Design e Comunicazione. Un format dinamico ed accattivante concentrato sul nuovo naming, che promuova efficacemente il cambio di denominazione dell'Ateneo.  
Il video è stato realizzato grazie al contributo delle attività promozionali di SunCreaCultura a seguito di procedura concorsuale (DR 71 del 01.02.2017).

Vuoi sapere di più sul cambio del nome? Leggi l'articolo di Giuseppe Paolisso Da SUN a Vanvitelli. Il nome è stato scelto ora riposizioniamo l'Ateneo

Per il rifacimento del nuovo logo di Ateneo è invece attivo il  concorso internazionale di idee per il rebranding ed identità visiva del Logo di Ateneo, con scadenza al 12 maggio.

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La fragilità dell’artista, il combattimento dell’attore contro il suo personaggio, il concetto di crisi e la sua intrinseca dinamicità. Molti i temi trattati da Sergio Castellitto nel corso dell’incontro con gli studenti per “Maestri alla Reggia”, la rassegna di eventi sul cinema italiano organizzati presso la Cappella Palatina della Reggia di Caserta.
Tra i più importanti e completi del panorama italiano, l’attore e regista Castellitto ha lavorato con i più grandi protagonisti del nostro cinema come Monicelli, Verdone, Tornatore, Bellocchio.
Maestri alla Reggia è la manifestazione promossa dall’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli in collaborazione con Ciak, il magazine di cinema, diretto da Piera Detassis, la direzione artistica di Remigio Truocchio e organizzata da Cineventi.

 

  Tutto l'evento in 60'

 

  Guarda l'intervista completa

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Nuove  ipotesi sui fenomeni all’origine del bradisisma dei Campi Flegrei. La ricerca di un team di ricercatori Università della Campania “Luigi Vanvitelli” e INGV. Lo studio è stato pubblicato su Geochemistry, Geophysics, Geosystems. Leggi l’articolo completo
 
Guarda il servizio su TG3 del 10 aprile 2017 (min. 11:16)
 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

GO! Sun, al via l'undicesima edizione della manifestazione di orientamento dell'Università Vanvitelli. 
Open days nei Dipartimenti per conoscere aule, biblioteche, mostre e laboratori, effettuare esperimenti scientifici, ma anche per ricevere informazioni su obiettivi formativi dei corsi, modalità di accesso, discipline di studio, prospettive di lavoro. Vivi con anticipo un giorno da studente universitario! 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Percorsi tattili “intelligenti”, bastone elettronico e messaggi vocali per consentire ai non vedenti di potersi muovere da soli in reparto. Tecnologie e sistemi all’avanguardia che fanno del nuovo reparto dedicato ai pazienti Malattie Oculari Rare dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Vanvitelli un’eccellenza unica in Italia. Un Centro capace innanzitutto di accogliere il paziente con il sospetto di patologia oculare rara e fornirgli un inquadramento diagnostico nel più breve tempo possibile, dotato di adeguata tecnologia e un know-how specialistico. Un team multidisciplinare, attraverso diverse figure professionali oftalmologi, ortottisti, infermieri, counsellor, operatori di orientamento e mobilità, segue i pazienti, al fine di garantire un processo riabilitativo olistico, personalizzato a seconda delle esigenze del singolo paziente.

Guarda il servizio RAI (min. 13.10)

Da anni, il team Malattie oculari rare collabora con la Fondazione Telethon per la ricerca di possibili cure per le Malattie Genetiche Oculari. Questa collaborazione ha permesso la conduzione presso l’Università Vanvitelli del primo studio al mondo di terapia genica per il trattamento di una forma di Cecità Infantile, l’Amaurosi Congenita di Leber. In questo modo, sono stati trattati con successo sei pazienti italiani e si auspica che nei prossimi anni questo trattamento sarà approvato in Europa. Con l’obiettivo di estendere ad altre patologie il successo di questa esperienza nasce, grazie alla sinergia tra la Fondazione Telethon, l’Università Vanvitelli e l’Azienda ospedaliera Vanvitelli, l’Unità di Terapia Oculari Avanzate, unica in Italia e tra le poche in Europa, dedicata alla sperimentazione di strategie terapeutiche innovative per il trattamento delle Patologie Oculari Rare.

Il Reparto, inaugurato nel mese di marzo 2017, si trova presso il Presidio Ospedaliero di Cappella Cangiani, in via S. Pansini, 5.

 
 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Le Giornate Fai di Primavera all'Università Vanvitelli. Due giorni, il 25 e il 26 marzo scorsi, che hanno visto centinaia di giovani visitare due luoghi di storia e cultura che l'Università ha aperto in occasione delle Giornate Fai: il Chiostro di Sant'Andrea delle Dame e il Museo di Anatomia.

Le Giornate Fai, che quest'anno ha compiuto 25 anni di attività, sono state come sempre caratterizzate da aperture eccezionali, percorsi ed escursioni alla scoperta dei monumenti e luoghi d’arte italiani, con il supporto di tantissimi apprendisti ciceroni e di altrettanti docenti.

In particolare proprio al Museo si è registrato un "tutto esaurito" sia il sabato che la domenica. I ragazzi che hanno partecipato da "ciceroni" sono quelli del Liceo Vittorini (Prof. Rosanna Capano III B) e del Sannazaro (Prof. Paola Castronuovo VD) per la giornata di sabato, e quelli del Liceo Galilei (Prof Marisa Moretti II BL e Prof. Fulvia Fontana IV B) per la giornata di domenica.

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ritorna “Maestri alla Reggia”, le grandi interviste realizzate da Ciak con i protagonisti del cinema italiano. Un progetto culturale realizzato dall’Università della Campania Luigi Vanvitelli in collaborazione con Ciak, il magazine di cinema diretto da Piera Detassis, organizzato da Cineventi con la direzione artistica di Remigio Truocchio. In rassegna alla prima edizione Matteo Garrone, Gabriele Muccino, Paolo Genovese, Giuseppe Tornatore e Gianfranco Rosi.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Creativi e fashion designer al Pitti Filati, l’appuntamento internazionale di riferimento del settore dei filati per maglieria da dove nascono le tendenze di moda e style, presentando, insieme ad altre università, nuovi abbinamenti cromatici per indumenti, ovvero per quattro calze e quattro pullover.

Ecco gli studenti del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale che hanno partecipato alla manifestazione: Raffaele La Marca, Fabrizio Santo, Amelia Lauro, Laura Didio, Mariarosaria Serra, Filmena Passante, Marta Morra, Angelantonio Russo, Maria Elena Andreozzi, Maria Francesca Picardi, Chiara Salvato, Carmela Ilenia Amato, Mariapia Di Cecio, Mariarosaria Palmiero, Maria Modesto, Michela Fraraccio, Deborah Bregola, Maddalena simonetti.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Roberto Capodanno, Ivan Nicolini, Nino Oliva, Alfonso Staiano. Sono i quattro studenti del Corso di Laurea in Design e Comunicazione del Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale che hanno firmato, tra circa cento partecipanti alla terza edizione dell'Animal Day Napoli, il progetto vincitore al concorso del titolo "Io posso entrare".

L'originale progetto sarà proposto alla Confesercenti e a Confcommercio dall'Associazione "Animal Day Napoli", promotrice del contest.

I ragazzi hanno realizzato un cartello, un flyer, diversi gadget (segnalibro, shopper, t-shirt) e un breve spot video-grafico.

Pagina 1 di 3

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT