Emorragia cerebrale, si può prevedere? La parola all'esperto

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Improvvisa e inaspettata l’emorragia cerebrale che ha colpito il chitarrista 38enne dei Negramaro Lele Spedicato, ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Ma si poteva prevedere un evento del genere?
Lo abbiamo chiesto all'esperto, il prof. Alessandro Tessitore, docente di Neurologia dell'Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli.

CHI SIAMO  |   PRIVACY  |  UNICAMPANIA.IT